Perché leggere di più ti aiuta a prendere il diploma?

13 Flares Facebook 9 LinkedIn 0 Twitter 2 Google+ 2 13 Flares ×

Sei stanco di leggere perché i libri da studiare proprio non mancano?
Certo, tutti ti esortano a non trascurare un buon libro e a seguire sempre le notizie sui giornali, ma come trovare il tempo di leggere anche di più quando già devi pensare alle esercitazioni di italiano, ai teoremi di matematica da imparare, alle formule che sei tenuto a conoscere?
Leggere è pesante e faticoso solamente quando ti viene imposto da qualcuno, ma è una gran gioia immergersi nella lettura se hai la possibilità di approfondire ciò che davvero reputi importante!

Istituto Leonardi vuole aiutarti ad ampliare le tue conoscenze segnalandoti letture che arricchiranno le tue esperienze didattiche e di vita: sulle nostre pagine Facebook e Twitter ti proporremo una lettura a settimana per prepararti all’esame di Stato in maniera divertente, leggera e coinvolgente!
Ogni sette giorni – da qui alla prova di maturità- condivideremo con te un nuovo consiglio di lettura: dalla nostra rete di contatti e di segnalazioni individueremo i brani, gli articoli dei blog e i post sui social network più interessanti, ti faremo conoscere libri e testi in grado di arricchire la tua esperienza di studio!

Quali sono le letture meritevoli?

Ognuno ha la propria teoria su cosa valga o non valga la pena leggere: noi, semplicemente, ti suggeriamo di dedicare il tuo tempo alla lettura di tutto ciò che ti fa sentire più ricco, più grande, in qualche modo “migliore” di quanto non fossi prima: romanzi, saggi, quotidiani, ma anche le previsioni dell’oroscopo, se per te sono importanti!

Secondo noi sfogliare un libro per scoprire di cosa parla non è una perdita del tuo tempo, ma una porta che fa entrare nella tua vita elementi fantastici e meravigliosi: un libro, come spiegato in questo interessante articolo sull’importanza di leggere, è a metà tra il dare e l’avere, in quanto ci offre sensazioni uniche, e ci spinge poi a condividerle per arricchire a nostra volta la vita degli altri.

Con questo, non vogliamo dire che il libro abbia per forza un valore narrativo o didattico superiore a quello di altri mezzi espressivi: la forma si evolve con il tempo, e blog e social media possono incanalare e diffondere nozioni in maniera altrettanto degna dei tomi, cartacei o digitali: pertanto, ben venga anche la lettura di blog, siti e di altri canali digitali di informazione!

Come riportato in questo articolo di CheFuturo!, infatti, leggere è importante in quanto tale, a prescindere dalle convinzioni e dai preconcetti: ti fornisce gli strumenti per affrontare i problemi, ti aiuta a far andare le cose per il verso giusto, ti rende potente, poiché l’informazione è potere.

I tuoi consigli di lettura: noi leggiamo anche grazie a te!

Non sei solo a tu a dover leggere, ma anche noi, e lo faremo grazie anche a te!
Esatto, quanti libri interessanti ti sono capitati tra le mani, quanti articoli di giornali ti hanno illuminato in modo eccezionale sul mondo che ti circonda, quanti post sui social media o articoli di blog ti hanno strappato un momento di riflessione?

Ecco, anche noi vorremmo provare lo stesso stupore, la stessa gioia o la stessa meraviglia che hai sentito tu grazie alla lettura, perciò segnalaci nei commenti a questo articolo o sui social network con l’hashtag #‎leggoemidiplomo‬ ciò che secondo te vale assolutamente la pena di leggere: non mancheremo di farti sapere cosa ne pensiamo!

[Foto CC BY 2.0 Carlos Porto]