Le tracce del tema di maturità 2015

27 Flares Facebook 23 LinkedIn 1 Twitter 1 Google+ 2 27 Flares ×

Con il trascorrere dei giorni il 17 giugno, la data dell’esame di maturità, si fa sempre più vicino!
Il tema di italiano sarà la prima prova con cui dovrai cimentarti per ottenere l’agognato diploma, e forse l’elaborato da sviluppare è tanto temuto per il fatto per essere il primo test da superare: ciò nonostante non è niente di enormemente complicato, dovrai realizzare un testo che ti consentirà di dare sfoggio della tua cultura, della tua conoscenza del mondo che ti circonda e dimostrare di sapere esprimere le tue opinioni per fare buona impressione sui tuoi esaminatori.
Il “toto-tema” è da sempre una pratica senza garanzia di buon esito, ma può costituire in ogni caso una fonte di buoni spunti per scegliere alcuni argomenti da ripassare in vista dell’esame: Istituto Leonardi è qui per fornirti alcuni suggerimenti sulle possibili tracce del tema di maturità 2015.

Ben il 70% dei ragazzi, stando a quanto riporta TgCom24, tenterà di carpire in rete qualche plausibile indicazione delle tracce che verranno selezionate dal Ministero dell’Istruzione, ma di certo molti di meno affideranno tutti i propri sforzi a simili voci di corridoio non verificate.

Come spiegano gli amici di Skuola.net, le ricorrenze sono uno degli argomenti che vengono presi maggiormente in considerazione nella scelta degli argomenti delle prove scritte di italiano.
Sono più di uno gli eventi importanti della storia dell’uomo i cui anniversari cadono quest’anno: sia per quanto riguarda i grandi cambiamenti storici e politici (i settanta anni dai bombardamenti di Hiroshima e Nagasaki e dalla fondazione dell’ONU o il centenario dell’entrata in guerra nel primo conflitto mondiale da parte dell’Italia, anniversario segnalato da Studenti.it come “traccia che piace al Miur”), sia nella cronaca italiana (l’uccisione di Pier Paolo Pasolini) che del mondo informatico (sapevi che sono già passati quarant’anni dalla fondazione della Microsoft e dieci da quella di Youtube?).

Per quanto riguarda la letteratura, nel 2015 ci sono diversi anniversari importanti:

  • il 180° anniversario della nascita di Giosuè Carducci – uno dei principali poeti della nostra lingua, primo vincitore italiano del Premio Nobel per la letteratura -,
  • il trentennale della morte di Italo Calvino – uno dei più importanti scrittori della seconda metà del Ventesimo secolo -,
  • si contano 125 anni dalla morte di Carlo Lorenzini alias Carlo Collodi, il cui immortale Pinocchio, capolavoro della narrativa per ragazzi, continua ancora oggi ad affascinare i giovani e meno giovani.

Data l’importanza di queste tre figure nel panorama letterario italiano, ci sentiamo di consigliare l’approfondimento delle loro biografie.

Se la musica è un argomento che approfondisci molto volentieri, considera che esattamente cento anni fa nasceva il grande attore e cantante statunitense Frank Sinatra, lo stesso anno in cui l’Italia entrava nel primo conflitto mondiale.

Infine, se sei in cerca di qualche traccia suggerita da qualche fonte “ufficiale”, prova a scandagliare la rete alla ricerca di qualche annuncio o comunicato degli organi di istruzione nazionale che attestino l’importanza attribuita ad alcune date storiche: noi, ad esempio, abbiamo trovato una comunicazione del MIUR sul 70° anniversario della Resistenza e della guerra di Liberazione che ci sembra molto significativo.

Queste sono soltanto alcune tracce tra le innumerevoli che puoi trovare suggerite in rete, ma più che sapere in anticipo la traccia del tema per noi è importante che tu abbia studiato e seguito sempre con attenzione le lezioni dei tuoi insegnati. Chi segue i nostri corsi non deve preoccuparsi della traccia d’italiano: chi ha studiato bene saprà sicuramente superare la prima prova e tutte le prove successive dell’esame di maturità.

Il toto-tema può essere divertente, se preso per quello che è: un gioco, un passatempo, fatto giusto per stemperare l’ansia di questi ultimi giorni che precedono l’esame.  Se ti sei divertito anche tu a cercare di indovinare la traccia de tema, condividi con noi le tue intuizioni e non dimenticare di commentare questo articolo o di scrivere sulle nostre pagine social come ti stai preparando alla prima prova di maturità!