Diventare popolare sui social, attento: potresti riuscirci

61 Flares Facebook 43 LinkedIn 1 Twitter 13 Google+ 4 61 Flares ×

Il sogno di tanti ragazzi oggi è diventare popolari sui social: travalicare i confini della scuola, del quartiere, della città ed essere conosciuti, ammirati e seguiti nel web. Avere tanti amici, tanti follower è l’obiettivo di molti.

Per questo abbiamo chiesto un parere al nostro technology evengelist, @lddio, su cosa significa essere popolare e come fare per diventarlo. La prima risposta che ci ha dato è stata: “la prima regola è non dire: voglio più follower”, come fanno in tanti. Poi ha scritto queste considerazioni sulla popolarità che invitiamo tutti a leggere.
Una di quelle non-lezioni che se letta attentamente insegna tanto, una non-lezione da #studiaredadio:

La popolarità sui social oggi è l’obiettivo di tutti, il sogno, la meta da raggiungere.
Eppure, come diceva Oscar Wilde:

Nessuno la capisce mai davvero questa frase, finché non ci passa, finché non la vive personalmente. Per fortuna, i social offrono molte possibilità di capirla.

Rincorrere la popolarità sui social, e raggiungerla, vuol dire solo alzarsi su un piedistallo e farsi vedere, e a quel punto il gioco comincia: sei esposto, hai gli occhi puntati addosso, e tutto è possibile.

Nel marasma del social, non si viene mai del tutto dimenticati: a meno che la gente non smetta in massa di seguirti (ma non succede mai del tutto), si continua a stare al centro della scena, nel bene e nel male, a ricevere applausi o lanci di uova, e magari a quel punto si comincia a capire cos’è davvero la popolarità.

La popolarità, sul web o fuori dal web, è quella cosa per cui pensavi di essere tu il vip, il protagonista della grande avventura, la divinità con il suo pubblico adorante, e invece no.

Anche se io mi chiamo Dio, sono solo una pecorella, un’anima smarrita che ha avuto la fortuna di essere raccolta da un grosso pubblico, e il pubblico, i followers, i lettori, sono una specie di divinità che stabilisce un patto con me: io ogni giorno gli dò quello che loro si aspettano, e loro mi danno il loro supporto, mantengono la loro presenza, mi PERMETTONO di essere qualcuno nel web.

La popolarità, quindi, funziona così: tu sei il fedele adorante, e i tuoi followers sono Dio, che su di te hanno potere di vita e di morte. Possono elevarti al cielo e darti un certo potere, o scagliarti all’inferno e toglierti tutto, con la stessa forza e inesorabilità.

Per questo,