Come scrivere una tesina – Parte 3

3 Flares Facebook 2 LinkedIn 0 Twitter 1 Google+ 0 3 Flares ×

Siamo arrivati all’ultima parte, quella in cui avviene la stesura della tesina e l’elaborazione orale.

Per  la ricerca del materiale è bene avere chiaro in testa qual è l’obiettivo, ovvero qual è l’argomento di cui vogliamo parlare. Quando si cercano le informazioni su internet dobbiamo sapere che:

  • abbiamo accesso alle ultime notizie della stampa
  • abbiamo la possibilità di trovare le statistiche aggiornate
  • possiamo richiedere informazioni
  • accediamo alla bibliografia mondiale

Trova un titolo adatto, il cui nome cerchi di spiegare già a fondo di cosa si vuole parlare. Una volta trovato il titolo realizza una mappa concettuale (il punto di partenza per iniziare a scrivere la tesina).

La mappa concettuale deve avere una chiara organizzazione, gli argomenti devono essere ben separati fra loro ma nello stesso tempo devono crearsi dei collegamenti. Quando è tutto chiaro inizia a scrivere. Tieni sempre sotto gli occhi la mappa concettuale, ti aiuterà per due semplici motivi:

  • iniziare a scrivere dal punto che ci sembra più facile fino ad arrivare alla parte più complessa
  • mantenere il legame fra le varie parti della tesina

Hai finito di scriverla? Bene, allora controlla se tutti gli argomenti sono chiari, se il tono è quello giusto, se la conclusione risponde alle domande della premessa.

Per aiutarti nella correzione falla leggere a qualche amico, se alla fine avrà tutto chiaro, l’obiettivo è raggiunto.

La parte finale: l’esposizione

La parte sicuramente che darà più agitazione sarà l’esposizione:

  • esercitati esponendola con un tempo massimo di 20 minuti
  • aiutati con delle pagine in Power Point, o da schede cartacee, magari anche da consegnare ai docenti
  • dichiara come hai organizzato il lavoro
  • se i docenti avranno delle idee diverse, dite che sono da prendere in considerazione

Questi sono tutti i consigli utili per svolgere una buona tesina, ora devi solo metterli in opera. Se seguirai quasi alla lettera tutte le indicazioni che ti abbiamo dato in questa guida (divisa in 3 step) farai sicuramente un figurone con la tua tesina scolastica.

Torna a trovarci perché nei prossimi giorni ti parleremo di come affrontare un’interrogazione senza stress!