Come prepararsi per il tema di maturità

24 Flares Facebook 20 LinkedIn 0 Twitter 1 Google+ 3 24 Flares ×

I giorni sul calendario scorrono veloci e il tempo a tua disposizione per prepararti al tema di maturità si fa via via più ristretto: vedi la fatidica data avvicinarsi, lo stress e la fatica cominciano a farsi sentire, l’insicurezza inizia a divorarti come una termite fa con il legno… come puoi essere certo di non aver sprecato tempo inutilmente, di aver studiato nella maniera più produttiva possibile?

Istituto Leonardi ti spiegherà come scrivere un tema per la maturità per superare la temuta prima prova con successo e con facilità!

Come puoi imparare in poco tempo a scrivere un tema efficace per l’esame di maturità?

La ricetta magica non esiste, ciò nonostante possiamo darti qualche utile suggerimento per rendere ancora più produttivo il tuo studio in vista del tema di maturità.

Durante la prima prova di maturità può esserti richiesto di:

  • eseguire l’analisi e il commento di un testo,
  • di redigere un saggio breve o un articolo di giornale,
  • di svolgere una traccia di genere storico
  • oppure di cimentarti con un argomento di attualità.

Il tema di storia può essere l’ideale per coloro che hanno una grande capacità di memoria ma che non eccellono nell’attività creativa: se riesci a ricordare con successo date, nomi di personaggi, luoghi ed eventi, allora potrai colpire i tuoi valutatori con un testo dettagliato in cui risalterà la tua preparazione e la tua capacità mnemonica.

Un errore in cui molti cadono è considerare il tema di attualità una facile scappatoia agli argomenti più impegnativi: affrontare in maniera superficiale o poco motivata gli argomenti di attualità, esporre un punto di vista banale, enunciare fatti e opinioni in modo non curato grammaticalmente, rischia di trasformare quello che può sembrare un facile successo in una clamorosa disfatta.

Prima di tutto, concentrati sull’argomento che devi trattare: trova una chiave di lettura non banale, sviluppa un’interpretazione approfondita che dimostri le conoscenze che hai maturato, la tua capacità di andare oltre un’analisi superficiale per comporre un’esposizione completa e attenta.

Quando avrai ben chiara in mente la struttura degli argomenti da affrontare, procedi a esporli in maniera chiara e ordinata: ogni sezione del tuo testo dovrà essere incentrata su un argomento da sviscerare, fai riferimento agli elaborati che ti sono stati assegnati quando accennerai ai rispettivi argomenti, in modo da dimostrare la tua capacità di richiamare informazioni per esplorare temi complessi in maniera approfondita.

Non ricorrere a frasi interminabili, a periodi contorti oppure di difficile comprensione, perché di certo ciò non agevolerà il lavoro di chi andrà a giudicare il tuo scritto e non ti porterà buoni risultati: procedi invece nell’esporre fatti e conclusioni con frasi brevi e chiaramente leggibili, impegnati nell’adottare una forma espositiva quanto più curata possibile e rileggi il tutto più volte per correggere sviste ed errori.

Prepararti per l’esame di maturità.. apri le porte al tuo futuro!

Forse non ci avevi mai pensato, ma tutto il lavoro che stai facendo per affrontare al meglio la grande prova non finirà nel nulla una volta passati gli esami, anzi!

Una solida preparazione in ambito espositivo ti apre le porte per numerose professioni: la capacità di esporre concetti e opinioni in maniera chiara, convincente e coinvolgente si rivela un fattore di successo in innumerevoli attività, specialmente in ambito pubblicitario e comunicativo. Giornalisti, addetti alle pubbliche relazioni, web writer, web editor, copywriter… pensa a quanti di questi professionisti oggi sono grati di essersi così tanto esercitati ai propri tempi su temi ed elaborati!

Se ti interessa iscriverti a uno dei nostri percorsi di formazione per prepararti con sicuro successo al tema di maturità, contattaci senza impegno: non resterai deluso, puoi contarci!

[Foto CC BY 2.0 University of Salford]