Come prendere appunti

3 Flares Facebook 0 LinkedIn 3 Twitter 0 Google+ 0 3 Flares ×

Ora che i banchi di scuola non sono più soltanto un lontano ricordo, di sicuro ti fanno comodo tutte le tecniche in grado di aiutarti a studiare con più facilità.  A partire da come prendere appunti. E a lezione tutto parte dagli appunti, sia che si parli di lezioni in aula, che di lezioni online.

Per riuscire a memorizzare con efficienza pagine e pagine di programma scolastico puoi avvalerti di rappresentazioni schematiche, ordinate e visivamente intuitive che ne riassumono e organizzano il senso evidenziando legami di causa ed effetto tra i vari argomenti.

Prendere appunti ti consente di ridurre il tempo che dovrai successivamente passare sui libri potendo contare su una base di spiegazioni più sintetiche e intuitive: come conseguenza di ciò, la tua produttività in vista degli esami aumenta perché puoi dedicare più tempo alla memorizzazione – specialmente se fai uso delle tecniche per leggere velocemente – e perché puoi contare su una base per verificare quanto apprendi mano a mano.

Abbiamo già visto come sviluppare un buon metodo di studio e come esso ti permette di ridurre il tempo necessario ad apprendere le nozioni scolastiche e a farle durare più a lungo nella tua memoria.

Prendere appunti è una tattica a supporto delle attività di studio che ti permette di concentrarti sugli argomenti spiegati man mano che li trascrivi sui fogli di carta o mentre li registri con dispositivo, una attività sia mnemonica che logica, in quanto il tempo ristretto ti costringe a trasporre spiegazioni di oltre un’ora in poche pagine di fogli.

Come prendere appunti durante la lezione?

Il miglior modo per prendere appunti a scuola consiste non nel copiare testualmente le parole che ascolti, quanto di “convertirle” mentalmente in testi più sintetici e indicativi del senso della lezione, con termini a te più familiari, con le abbreviazioni necessarie per raccogliere le nozioni nel meno spazio possibile.

Naturalmente non devi perdere tempo nel riportare congiunzioni e frasi non attinenti, quanto concentrarti nel creare “blocchi” di testo concisi e informativi di rapida consultazione, abbreviare le parole troppo lunghe il cui senso puoi cogliere anche dalla forma ristretta.

Non ripetere parola per parola quanto detto dall’insegnante, ma trascrivi il senso generale impiegando i termini che ti saranno più semplici da memorizzare in un secondo momento. Non mancare inoltre di mettere in evidenza le parole chiave, magari riportando in cerchio attorno a esse le informazioni associate.

Insomma, proprio come su Twitter quando fai il live twitting dei tuoi programmi tv preferiti!

Una volta scritti, gli appunti non sono immediatamente utilizzabili al massimo delle loro potenzialità, ti conviene invece provvedere prima di tutto a rileggerli e a espanderli con informazioni aggiuntive a corollario richiamate dalla tua memoria – magari la sera o la mattina successiva – per aumentare la capacità di riepilogare in maniera più ampia la lezione.

In questo modo puoi sia rinfrescare la tua memoria durante una prima lettura che assicurarti di trasferire su carta o digitale ricordi aggiuntivi a quelli fondamentali per rendere i tuoi appunti ancora più completi.

Se noti che la prima versione degli appunti è troppo confusionaria e non ti consente di leggere in maniera intuitiva le informazioni, ti conviene riscriverli daccapo sia per evitare di sprecare tempo prezioso nel tentativo di decifrarli, sia per approfittare della memoria ancora fresca per aggiungere in maniera ordinata altre altre informazioni che possono servirti agli esami.

Naturalmente, nella fase di acquisizione degli appunti puoi avvalerti di mappe mentali, rappresentazioni visive che condensano in poco spazio un numero di informazioni anche elevato per mezzo di forme, colori e simboli: i software per realizzare mappe mentali sono disponibili anche per tablet e cellulari e sono delle applicazioni spesso gratis e facili da usare per prendere appunti rapidamente a lezione.

Che cosa ne pensi? Hai già sviluppato delle tue tecniche per prendere appunti a lezione? Ti va di condividerle con gli altri? Commenta questo articolo oppure le nostre pagine social!