Come conciliare studio e vacanze natalizie

Buone feste e buono studio
10 Flares Facebook 8 LinkedIn 0 Twitter 0 Google+ 2 10 Flares ×

Sono arrivate le vacanze! Non vedevi l’ora, non è così?
Hai già programmato tante ore di massimo relax in famiglia e di puro divertimento con gli amici, per riprenderti dagli impegni scolastici che hai dovuto affrontare, ma una vocina nella tua mente ti ricorda che devi continuare a studiare per prepararti anche per gli esami del prossimo anno.

Che cosa? No!

Probabilmente lo studio durante le feste è il benvenuto per te quanto la pioggia durante il derby del cuore, qualcosa di cui faresti volentieri a meno.
Ci sono i pranzi, ci sono le uscite con gli amici, c’è tutto il divertimento arretrato… ma di voglia di studiare nemmeno l’ombra.
Tranquillo, è tutto normale, ma non temere:  grazie alla nostra esperienza maturata con tantissimi studenti come te, ti daremo qualche consiglio su come conciliare studio e vacanze, per trarre dal clima di festa forza ed entusiasmo per affrontare al meglio le nuove sfide dello studio che ti attendono.

Studiare durante le feste:
ecco come puoi ridurre il tuo sforzo per ottenere ottimi risultati!

Organizzazione e volontà non sono soltanto due parole che suonano bene nella bocca di chi le pronuncia, ma anche gli ingredienti per massimizzare l’utilità del tempo che intendi dedicare allo studio sotto le feste.
Non devi, ovviamente, dedicare tutte le tue giornate libere all’impegno scolastico, perché in questo modo il tuo organismo non trarrebbe alcun beneficio dal relax festivo e non noteresti alcuna differenza con gli altri giorni dell’anno.
No, niente sfacchinate: prova invece a ripartire ciò che devi studiare in vista delle prove di gennaio un poco per ciascun giorno, anziché ammassare centinaia di pagine da imparare in pochi giorni risicati prima dell’esame.

Perché, ti chiedi, dovresti sacrificare qualche giorno di puro relax per studiare libri che comunque dovrai leggere anche in seguito?
Perché in questo modo non dovrai consumare tutto il tuo tempo e la tua concentrazione nei giorni antecedenti alle fatidiche date per un carico di lavoro troppo gravoso: avendo imparato, con molta meno fatica, buona parte dei capitoli un po’ per volta, avrai più tempo a disposizione per studiare con calma e per ripassare quanto già fatto.

Sì, ma… gli impegni sono tanti, le distrazioni anche, come si fa a tenere fede a questi buoni propositi?

La tua forza di volontà è la tua migliore alleata: segna su ogni giorno del calendario quante pagine ti sei promesso di leggere, e rallegrati al pensiero di quanto siano poche se paragonate alle maratone che di certo ti è capitato di dover affrontare.
Se cominci a non rispettare questi programmi, inizia a spostare su ogni giorno successivo le pagine che non hai studiato, sommandole a quelle già previste: quando ti accorgerai che il carico comincia a diventare spiacevole, ti tornerà la voglia di tornare alle tempistiche che avevi programmato!

Naturalmente non devi per forza fare tutto da solo: se hai bisogno di aiuto, inizia a fare qualche sessione di ripasso con i tuoi compagni oppure prova i nostri corsi di e-Learning, costruiti a partire dalle tue esigenze.

Ma oltre a tutto ciò ricordati una cosa, una cosa molto importante…

Auguri di buon Natale e di buon anno nuovo!
Passa delle buone feste, ci rivediamo l’anno prossimo!