Che cos’è una scuola paritaria

6 Flares Facebook 0 LinkedIn 6 Twitter 0 Google+ 0 6 Flares ×

Se sei alla ricerca di una scuola in grado di indirizzarti su un percorso di studi che possa portare al pieno sviluppo le tue capacità e che ti aiuti a formarti in maniera efficace e completa, puoi trovarti a dovere scegliere tra un istituto scolastico pubblico e una scuola paritaria per decidere l’istituto giusto per proseguire la tua formazione.

Qual è la differenza tra queste due tipologie di scuole?

Gli istituti scolastici italiani si possono raggruppare nelle categorie di scuole statali e non statali, e gli istituti paritari come Istituto Leonardi – dato che il nostro istituto ha raggiunto dal 1 settembre 2015 la qualifica di parità scolastica per l’indirizzo Amministrazione Finanza e Marketing – appartengono a questa seconda tipologia.
Si tratta di scuole delle particolari caratteristiche e dalla frequentazione a pagamento che sono autorizzate dallo Stato a rilasciare un titolo di studio dal valore legale equiparato a quello conseguibile negli enti pubblici (seppure espressamente indicato come proveniente da enti diversi da quelli statali).

Gli istituti paritari godono di una più ampia autonomia sotto il profilo dell’orientamento didattico e culturale, ovviamente sempre nel rispetto degli indirizzi e delle normative dettati dal MIUR; per mantenere valida la propria qualifica, in ogni caso, le scuole paritarie sono soggette a verifica periodica del rispetto degli standard individuati per Legge, regola che ne determina una garanzia sulla qualità dell’offerta formativa erogata da tali strutture.

Come funziona l’iscrizione a una scuola paritaria?

Se si deve scegliere la scuola superiore, l’iscrizione alle scuole paritarie può essere fatta nei termini stabiliti (22 febbraio quest’anno), tramite il portare del MIUR, sia che si tratti di scuole paritarie che di scuole statali. Scaduti tali termini bisognerà rivolgersi direttamente alla scuola paritaria prescelta.

Se si vuole invece cambiare scuola a percorso di studi superiori già iniziato, sarà la scuola alla quale al momento sei iscritto a gestire la procedura burocratica necessaria per il passaggio al nuovo ente. Basterà rivolgersi alla scuola paritaria che si è deciso di frequentare, che seguirà per voi la procedura burocratica avviata dalla vecchia scuola.

Perché scegliere una scuola paritaria anziché un istituto pubblico per il proprio percorso di crescita formativa?

Gli istituti scolastici paritari, come previsto dalla Costituzione, offrono un trattamento formativo equivalente a quello erogato dai loro equivalenti pubblici, e dal 2000 molti di essi sono entrati a far parte del sistema di istruzione nazionale, adeguandosi alla direttive applicate alle scuole convenzionali e usufruendo in parte dei finanziamenti statali.
Ci sembra d’obbligo sottolineare come l’Istituto Leonardi non usufruisce di alcun finanziamento statale.

Gli insegnanti non sono dipendenti pubblici. Gli insegnanti vengono scelti accuratamente, il loro operato è sempre attentamente valutato e seguito dal Preside della Scuola.
Le classi sono formati da pochi alunni in modo che tutti possano essere seguiti personalmente.

Le scuole paritarie completano, espandono e perfezionano l’offerta formativa del nostro Paese, aggiungono al piano educativo nazionale nuovi percorsi di apprendimento in grado di canalizzare metodologie di insegnamento all’avanguardia, di porre una attenzione speciale sulla crescita e l’istruzione delle nuove generazioni, di applicare un approccio particolareggiato sulla base delle esigenze e dello specifico tipo di intelligenza di ogni studente.
È possibile inoltre ottenere un rimborso in sede di dichiarazione dei redditi di parte delle spese sostenute a fini assicurativi per la protezione degli alunni minorenni.

Se vuoi venirci a trovare presso la nostra sede per farti una idea concreta nelle differenze tra le varie forme di insegnamento a tua disposizione, scoprirai perché in una scuola paritaria come Istituto Leonardi non impari solamente molteplici materie di studio, bensì impari a imparare. Grazie al metodo orientante che pratichiamo ti immergi in un percorso formativo studiato sulla base delle tue esigenze e delle tue caratteristiche, nel quale sei un elemento attivo che vive una crescita scolastica e personale incentrata effettivamente su di te.

Hai già deciso a quale genere di istituto indirizzare il tuo futuro percorso scolastico? Preferisci l’insegnamento tradizione di una scuola statale oppure l’offerta personalizzata di una scuola paritaria?

Le tue opinioni ci interessano molto, commenta questo articolo oppure scrivi sulle nostre pagine social per farci sapere cosa ne pensi!